ILLUMINAZIONE PER RISTORANTI, BAR E CATERING

Illuminazione moderna per la ristorazione

In ogni ristorante, il buon cibo e il design si uniscono per creare una serata di successo. Un concetto di illuminazione professionale crea un ambiente che invita a soffermarsi e a ritornare. Per l'illuminazione di un ristorante è necessario utilizzare un sofisticato mix di luce diretta e indiretta.

Aree di applicazione

Ristorante e sala

Nella zona della sala, che accoglie gli ospiti, è necessario optare per una luce piacevole e priva di sfarfallio, perfetta per creare zone di privacy nell'open space. I colori e le intensità della luce selezionati creano la scena perfetta per far risaltare i piatti. Si raccomandano valori di resa cromatica di almeno Ra 90 e livelli di illuminamento di circa 200 lux. Inoltre, un'illuminazione dimmerabile consente anche di utilizzare scenari luminosi diversi a seconda dell'evento.

Illuminazione esterna dell'edificio

Un'illuminazione esterna attraente è parte integrante del progetto di illuminazione, poiché è la prima cosa che un notano i (potenziali) clienti. Di norma, gli ospiti decidono se un ristorante vale la pena di essere visitato anche in base all'impressione esterna. Inoltre, una buona illuminazione esterna (ad esempio, di vialetti e percorsi) garantisce anche un maggior livello di sicurezza non soltanto per gli ospiti, ma anche per il personale in servizio.

Cucina professionale

Le luci in cucina sono esposte a livelli elevati di grasso, vapori e temperature elevate. Gli apparecchi a prova di umidità con protezione IP54 sono quindi il minimo indispensabile. Per un uso pratico dell'illuminazione, si consigliano luci con commutazione di gruppo e dimmerabili e un indice di resa cromatica Ra ≥ 90 per una perfetta preparazione delle pietanze.

Illuminazione esterna per terrazze

L'illuminazione esterna per la ristorazione riflette l'identità della zona interna. Le facciate semplici degli edifici possono essere valorizzate visivamente con un'illuminazione orientata al design. Raccomandiamo inoltre luci in acciaio inox, in grado di resistere a condizioni climatiche estreme, resistenti alla corrosione e facili da pulire.

Bar e bancone

Soprattutto nei bar e nelle caffetterie, il primo contatto con l'ospite viene stabilito in prossimità del bancone. Le strisce LED sono un esempio di illuminazione indiretta minimalista e accogliente perfetta per questo tipo di spazi. Ad esempio, collocate sul lato inferiore del piano di lavoro, in una nicchia nella parte bassa del bancone o dietro a materiali traslucidi come il vetro opalino o acrilico.

Illuminazione della toilette

Le toilette per gli ospiti sono essenziali per i ristoranti che servono bevande alcoliche, hanno una superficie superiore a 50 m² e/o più di 50 posti a sedere. Un'illuminazione funzionale nella zona dei servizi igienici di un ristorante assicura che gli ospiti siano completamente soddisfatti anche in quest'area!

Le nostre raccomandazioni

Requisiti legali

Come per ogni luogo pubblico o ad uso commerciale, anche per l'illuminazione nel settore della ristorazione valgono norme ben definite, in modo che ospiti e dipendenti possano soggiornarvi in sicurezza. Tra le normative più importanti vi sono la norma A 3.4 sul posto di lavoro e la -> DIN EN 12464-1.

Queste raccomandano i seguenti valori per l'illuminazione nei ristoranti:

100 lux: corridoi

200 lux: ingresso, sala da pranzo, servizi igienici

300 lux: zona cassa e buffet

Nei pub e nei bar, invece, un'illuminazione inferiore a 100 lux è possibile, nonché parte integrante del concetto. Questo fa capire che la giusta illuminazione nel settore della ristorazione non può essere calcolata con formule, ma è concepita come un progetto di illuminazione globale che riflette l'identità del ristorante.

Una regola generale: più alti sono i locali, più alto è il montaggio degli apparecchi e più potenti e numerose le sorgenti luminose.

Aspetti tecnici di una buona illuminazione

Le lampade per ristoranti devono avere un CRI > 90 per dare al cibo un aspetto delizioso. Luci con temperatura di colore di 1.200-2.700 Kelvin sottolineano il carattere accogliente dell'atmosfera nel settore della ristorazione. Un progetto di luce altamente dinamico che guidi l'occhio attraversp i diversi spazi, è non solo funzionae ma anche particolarmente attraente e piacevole alla vista. Un esempio è rappresentato da una parete di fondo di un bar illuminata in modo prominente, in contrasto con un'area lounge e di seduta caratterizzata da luce discreta.

Alcuni progetti di riferimento

Progettazione illuminotecnica

Formulario di contatto

Il trattamento dei dati derivanti dall'utilizzo del nostro modulo di contatto è soggetto alla nostra informativa sulla privacy.

I prezzi barrati corrispondono al prezzo di vendita al pubblico consigliato dal produttore dell'articolo (MSRP).

Partita IVA intracomunitaria: DE 815 559 897.
Tutti i prezzi sono da intendersi con IVA inclusa al 22%. Spese di spedizione escluse.

© 2024 Lampenwelt GmbH