ILLUMINAZIONE DI VETRINE E NEGOZI

Un'lluminazione accattivante per favorire le vendite

L'illuminazione dei negozi rende davvero attraente la merce nell'area di vendita, ad esempio nelle panetterie, nei negozi di alimentari, ma anche e soprattutto nei negozi di moda o nelle librerie. La luce dirige lo sguardo dell'osservatore e mostra l'assortimento di prodotti dal suo lato migliore. Per ottenere questo risultato, l'illuminazione dei negozi deve avere un alto valore di CRI, almeno 80, per riprodurre perfettamente lo spettro di colori della luce artificiale.


Perché utilizzare un servizio di progettazione illuminotecnica

Per l'illuminazione dei negozi si raccomanda sempre una pianificazione competente. Questa tiene conto di tutte le condizioni tecniche e specifiche del luogo per invitare i clienti a soffermarsi a dare uno sguardo, e mettere in risalto i prodotti. I progettisti illuminotecnici sanno anche come integrare perfettamente le più moderne tecnologie di illuminazione in fatto di illuminazione per negozi. Ad esempio, l'illuminazione a LED ad alte prestazioni e a bassa manutenzione o i sensori HCL che regolano automaticamente la luminosità e la temperatura del colore in base all'andamento della giornata, assecondando così il naturale bioritmo delle persone.

Cosa bisogna considerare quando si pianifica l'illuminazione di un'attività?

Illuminazione di base

L'illuminazione di base, che assicura una luminosità uniforme in tutta l'area del negozio, comprende

  • luci a soffitto

  • faretti da incasso

  • lampadari a sospensione

Illuminazione d'accento

L'illuminazione d'accento viene utilizzata per illuminare con precisione aree di prodotto specifiche o singoli articoli, ad esempio il banco dei salumi e dei formaggi o l'area di esposizione del bestseller del momento in una libreria.

Questo aspetto dell'illuminazione del negozio orienta la percezione del visitatore. Questo aspetto comprende

  • lampade da terra

  • faretti

  • spot

Illuminazione delle vetrine

La vetrina è di solito il primo punto di contatto con il cliente, di cui cattura l'attenzione attraverso un gioco dinamico di luci e ombre. Anche in questo caso l'illuminazione può giocare con i colori della luce:

I colori freddi >4.000 Kelvin trasmettono freschezza e dinamismo, mentre i colori caldi fino a 3.000 Kelvin hanno un effetto accogliente e danno un tono più morbido.

I colori caldi della luce, fino a 3.000 Kelvin, hanno un effetto ancora più accogliente e fanno perfettamente da sfondo, ad esempio, a torte e pasticcini in una pasticceria.

Illuminazione con sistemi a binario

I sistemi a binario offrono flessibilità, in quanto gli spot possono essere posizionati in qualsiasi punto del binario. Nei sistemi a binario si distingue in generale tra sistemi a bassa tensione e sistemi ad alta tensione. Nel settore dell'alta tensione, si fa un'ulteriore distinzione tra binari a circuito singolo e binari a circuito multiplo, ad esempio binari trifase.

La differenza tra monofase e multipla è che nel sistema monofase le lampade possono essere accese , spente o dimmerate solo insieme. Questo sistema è più orientato ai clienti privati. Vengono utilizzati spot, faretti e binari dello stesso produttore.

I sistemi trifase offrono il vantaggio di poter accendere diversi faretti in modo diverso, creando così scenari diversi. In questo caso è possibile una compatibilità tra produttori, ad esempio con i sistemi di binari di Arco.

Scoprire ora i sistemi a binario

Aspetti tecnici

CRI/Rendimento del colore

La resa cromatica è specificata in Ra, seguita dalla percentuale di resa cromatica rispetto alla luce naturale del giorno. La fedeltà cromatica al 100% si ottiene attualmente solo con le lampade alogene, ma una luce LED di alta qualità per l'illuminazione dei negozi appare già molto naturale a partire da Ra 80.

I valori inferiori a Ra 80 non dovrebbero essere utilizzati nell'illuminazione di negozi per evitare che i colori della merce risultino sgradevoli e falsati, cosa particolarmente importante, ad esempio, nel settore della moda, per evitare delusioni da parte dei clienti.

Colore della luce

Un altro fattore importante per la qualità della luce è la temperatura di colore o colore della luce. Questo fattore influisce sulla percezione dei prodotti e, soprattutto, degli alimenti. In questo caso, non tutto il bianco è uguale.

La temperatura di colore fa sì che la luce appaia con gradazioni differenti, ad esempio bluastra e quindi fredda, o rossastra/aranciata e quindi più calda.

Nei supermercati, in particolare, verranno predilette luci dai colori chiarie neutri, soprattutto per i vari alimenti. Anche l'occhio vuole la sua parte!

Le nostre raccomandazioni

Requisiti legali

Per l'illuminazione di un negozio è necessario rispettare le norme di legge. Ad esempio, la luminosità di base nel negozio deve essere di almeno 300 lux, e addirittura di 500 lux nell'area delle casse. Per motivi di comfort dei clienti, alcune aree possono ovviamente superare gli standard di legge, come ad esempio nelle librerie, per facilitare la consultazione della merce.

La luce giusta richiede una consulenza professionale

Sostenibilità

Con l'illuminazione dei negozi a LED, l'attenzione è rivolta alla sostenibilità ecologica ed economica:

  • Elevato risparmio energetico grazie al basso consumo

  • Alta luminosità grazie alla migliore efficienza luminosa di 100 lm/W

  • Ottima resa cromatica di almeno Ra 80 a Ra 90

  • Ampia gamma di colori di luce disponibili

  • Lunga durata a partire da 50.000 ore di funzionamento

  • Nessuna radiazione IR e UV che possa compromettere la qualità della merce

La progettazione illuminotecnica di Lampade.it Professional supporta le aziende nel loro percorso verso una maggiore efficienza energetica e sostenibilità, utilizzando un'illuminazione rispettosa del clima.

Alcuni progetti di riferimento

Formulario di contatto

Il trattamento dei dati derivanti dall'utilizzo del nostro modulo di contatto è soggetto alla nostra informativa sulla privacy.

I prezzi barrati corrispondono al prezzo di vendita al pubblico consigliato dal produttore dell'articolo (MSRP).

Partita IVA intracomunitaria: DE 815 559 897.
Tutti i prezzi sono da intendersi con IVA inclusa al 22%. Spese di spedizione escluse.

© 2024 Lampenwelt GmbH