Lampadine LED

I nostri suggerimenti in questa categoria

    Le lampadine LED sono la scelta migliore per l’illuminazione

    Le lampadine LED solo lo strumento di illuminazione del futuro? No. Del presente.

    Chi ancora si avvale di lampadine a incandescenza spreca il 90% del proprio denaro in corrente. Nel caso delle lampadine alogene, il 60%. Per le lampadine a risparmio energetico, il 10%.

    Cambia questa cattiva abitudine, con rapidità e senza complicazioni!

    Le lampadine LED sono costose?

    Sì, più di quelle a incandescenza, ma è un costo una tantum che recupererai immediatamente. Infatti, le lampadine LED consumano meno (in watt) garantendo lo stesso grado di luminosità. Inoltre, grazie a questa elevata efficienza luminosa, il wattaggio non è più così importante.

    Quanto si risparmia concretamente con i LED?

    • Il 90% rispetto alle lampadine a incandescenza
    • Il 60 % rispetto alle lampadine alogene
    • Il 10 % rispetto alle lampadine a risparmio energetico
    Quanto si risparmia concretamente con i LED?

    Non ti sembra poi molto rispetto alle lampadine a risparmio energetico? Vero. Ma le lampadine LED non contengono mercurio, forniscono subito la massima luminosità ed emettono una luce gradevole e uniforme.

    La luce LED è fredda e abbagliante?

    Solo se ti piace così. Le caratteristiche “freddo” e “abbagliante” dipendono dalla qualità della luce e possono essere scelte autonomamente:

    Non desidero una luce abbagliante

    L’effetto “abbagliante”, quindi la presenza di troppa luce, può essere evitato optando per una lampadina con un livello di luminosità basso. Questo aspetto, nelle lampadine LED, non si misura più in watt ma in lumen. Naturalmente ora non sai esattamente che effetto producono 400 lumen o 4000, vero? Ti basterà sapere che:

    il numero di Watt delle lampadine a incandescenza, moltiplicato per 10, produce all’incirca il valore di lumen che la tua lampadina a LED deve avere.

    Non desidero una luce fredda

    Per evitare l’emissione di una luce fredda, basta scegliere il colore di luce adeguato. Trovi tale indicazione al punto “colore di luce” nei dettagli dell’articolo.

    Bianco caldo (inferiore a 3.300 Kelvin) è già rossiccio e “caldo”. Per chi ancora se le ricorda: anche nella lampadina a incandescenza è così.

    Bianco neutro (da 3300 a 5300 Kelvin) è un bianco neutrale piuttosto “sobrio” e ideale per lavorare. Negli ambienti di lavoro l’illuminazione non deve essere troppo rilassante, ma neanche troppo sobria.

    Il bianco freddo (oltre 5300 Kelvin) non ha nulla a che vedere con la luce del sole. Al contrario, presenta prevalentemente riflessi bluastri. Questo effetto appare effettivamente “freddo”, ma in ambienti come le cantine, ha i suoi vantaggi.

    I LED sono dimmerabili (come la lampadina a incandescenza)?

    Magari preferisci una luce dimmerabile per poter creare un’atmosfera confortevole in soggiorno. Una richiesta più che ragionevole e che puoi soddisfare con le lampadine LED. Tuttavia, non tutte le lampadine LED sono dimmerabili. Le nostre lampadine LED dimmerabili sono contrassegnate come tali e le trovi nell'omonima categoria.

    Non sai bene quale dimmer usare con una determinata lampadina LED? Siamo pronti ad aiutarti. Contattaci al numero 06 9763 3826 o inviaci un messaggio avvalendoti del modulo di contatto.

    Come installare le lampadine LED?

    Sostanzialmente, qualsiasi lampada con un attacco può essere dotata di lampadine LED. Infatti, per gli attacchi più comuni sono ormai disponibili delle alternative LED. Guarda l’attacco della tua lampada a sospensione preferita. Noti un filetto a vite? Allora si tratterà senz’altro di un attacco E27 o E14., puoi quindi usare tutte le lampadine LED E27 o E14. Queste (come le lampadine a incandescenza, alogene e a risparmio energetico) possiedono una base a norma che richiede un attacco a norma.

    Quale lampadina LED sostituisce una a incandescenza da 100 Watt?

    Meglio passare al calcolo in lumen. In base alla qualità e alla produzione della lampadina LED, cambia la sua potenza e quindi il suo consumo in watt, la sua luminosità e i lumen generati. Da Lampenwelt.de, ti sarà di aiuto la riga “Valore di confronto (W)” nei dettagli del prodotto. Sulla lampada è riportato “massimo 100 watt”? Quindi basta scegliere una lampadina che corrisponda massimo al valore di confronto pari a 100 Watt. Una lampadina alogena R7s con 100 watt può essere ad esempio sostituita con una R7s LED di circa 14 watt.

    Ebbene sì, potrai davvero dire addio agli altri 86 Watt!

    Quanto durano le lampadine LED?

    Le lampadine LED durano fino a 50.000 ore. Se impiegate per 4 ore al giorno, durano oltre 34 anni. Rilassati: non dovrai più sostituirle!

    Come smaltire le lampadine LED

    Le lampadine LED (come quelle a risparmio energetico) non vanno smaltite nei rifiuti domestici. Mentre le lampadine a risparmio energetico, per via del mercurio, non vanno smaltite nei rifiuti domestici, le lampadine LED sono apparecchiature elettroniche. Pertanto vanno smaltite in un apposito centro di raccolta.

    • Più di 1.200.000 articoli subito disponibili
    • Spedizione gratuita a partire da 150€
    • Pagamento alla consegna

    Sconti ESCLUSIVI riservati solo agli iscritti alla nostra newsletter!

    Iscriviti ora gratuitamente alla nostra newsletter e non perderti i vantaggi.

    10 € sconto

    * Valido per un nuovo acquisto da Lampade.it (IVA inclusa, senza costi di spedizioni) di importo reale minimo superiore a 75 €. Non cumulabile con altre offerte o sconti. Il codice sconto deve essere inserito durante il processo d’acquisto. Non è possibile applicare lo sconto dopo aver effettuato l’ordine. Valido una sola volta per cliente ed ordine. Tutti gli articoli possono essere soggetti a cambiamenti. Non ha nessun valore contante. Il buono sconto ha validità di 21 giorni dall'invio.