GUIDA ALL'ACQUISTO
Consigli per il risparmio energetico

Consigli per il risparmio energetico

Consigli per risparmiare energia in casa con la giusta illuminazione

L'illuminazione interna ed esterna negli appartamenti o nelle case in affitto non è solo un fattore di benessere, ma anche un fattore di costo. Ecco perché l'illuminazione ad alta efficienza energetica ha un alto potenziale di risparmio. Le lampadine amiche del risparmio possono essere installate in pochissimo tempo, e sono una soluzione rapida ed efficace. Ma non solo: ci sono altri consigli per migliorare il risparmio energetico che possono essere attuati immediatamente per ridurre i costi e contribuire alla conservazione del nostro ambiente.

Cosa c'è da sapere

Ragazza controlla la classe di efficienza energetica di una lampadina

Classe di efficienza energetica

L'efficienza energetica deve essere comprensibile per il consumatore: a questo serve la classe di efficienza energetica. Dal 1° marzo 2021 è in vigore una nuova etichetta energetica che ha eliminato le confuse classi A+, A++ e A+++ e rivaluta tutte le fonti di luce in vista del futuro su una nuova scala di efficienza.

Primo piano su delle lampadine

Durata di vita

La durata di vita delle sorgenti luminose indica quante ore dura la sorgente luminosa. Per esempio, una lampada a LED con una durata di 25.000 ore durerà più di 10 anni se usata per 6 ore al giorno. Questo fa risparmiare sui costi di nuovi acquisti e riduce la produzione di rifiuti.

Attacco e base di una lampadina

Attacco e base

Tutte le lampadine convenzionali hanno una filettatura o attacco precisi (E27, E14, GU10, ecc.). Una lampadina a LED con una base appropriata può essere inserita in qualsiasi lampada dotata del medesimo attacco. Dal momento che tutti hanno bisogno di illuminazione ogni giorno, la conversione al LED offre un grande potenziale di risparmio.

Confronto dell'illuminazione

Confronto dell'illuminazione

Nello sviluppo di lampade a risparmio energetico, l'attenzione è sempre rivolta alla sostenibilità e all'ambiente. Le tecnologie di illuminazione più durature ed efficienti dal punto di vista energetico riducono le emissioni di CO². La tecnologia di illuminazione a maggior risparmio energetico sul mercato è il LED. Oltre all'elevata efficienza luminosa (il rapporto tra consumo di energia e luce), il LED ha la durata di vita più lunga e un'elevata resistenza alla commutazione: le frequenti accensioni e spegnimenti (cicli di commutazione) non ne riducono la durata di vita.

Esempio di efficienza

Una lampadina a incandescenza converte solo il 5% in luce, il 95% dell'energia viene disperso in calore. Pertanto, per ottenere una luminosità sufficiente i wattaggi devono essere molto alti. Inoltre questo porta le lampadine a diventare molto calde e a surriscaldarsi. Fortunatamente, con le nuove tecnologie di illuminazione il rapporto watt-lumen, ovvero l'efficacia luminosa, migliora sempre di più. Questo significa che oggi è possibile ottenere più luminosità con meno energia: bastano pochissimi watt per avere lo stesso livello di illuminazione di prima. Il valore dei lumen permette ai consumatori di confrontare le diverse tecnologie di illuminazione: i lumen sono la misura universale per indicare la luminosità generata.

Per saperne di più sui lumen

  Lampadina a incandescenza Lampadina alogena Lampadina a risparmio energetico Lampadina a LED
Durata di vita 1.000 h 2.000 – 4.000 h 10.000 h 15.000 – 100.000 h
Efficacia luminosa Meno di 15 lm/W circa 25 lm/W circa 50 lm/W A seconda del modello fino a
100 lm/W o più
Approvato per il commercio Colpito dal divieto di utilizzo di lampadine a incandescenza dal 2009. Colpito dal divieto di utilizzo di lampadine a incandescenza dal 2016. Vietato dai regolamenti di ecodesign dal 2019. Indipendentemente dalle normative attuali e future.
Il potenziale di risparmio

Controllo rapido: come si può risparmiare energia in casa?

Si può iniziare a risparmiare energia in casa sin da subito attraverso l'illuminazione: è sufficiente scegliere lampadine a LED per le lampade di casa. E in caso di acquisto di una nuova lampada, è possibile optare per una dotata di LED installati in modo permanente e senza manutenzione. Nel processo di ristrutturazione è importante consultare un lighting designer: il corretto posizionamento delle prese e degli attacchi a corrente rende il piano di illuminazione più adeguato alle proprie esigenze e, quindi, più efficiente.

  Sostituire una lampadina Sostituire una lampada Design professionale dell'illuminazione
Installazione elettrica necessaria No
Adatto per appartamenti in affitto No
Adatto per le case di proprietà
Una casa intelligente è possibile
Quando ha senso la sostituzione? Per ottenere un rapido risparmio energetico È il momento di passare a un design più moderno Per chi pianifica il futuro

Sostituire la lampadina e passare al LED

Il modo più semplice per risparmiare energia con l'illuminazione è sostituire la lampadina. La lampadina con il maggior risparmio energetico è quella a LED, che è disponibile per tutte le prese/attacchi standard. È possibile anche acquistare lampadine a LED il cui aspetto ricorda, in tutto e per tutto, le vecchie lampadine a filamento: si parla di retrofit a LED. La conversione al LED è facile e conveniente per tutte le tecnologie di illuminazione convenzionali, comprese le lampadine alogene o fluorescenti compatte.

Lampadine E27 LED

Scopri di più

Lampadine E14 LED

Scopri di più

Lampadine G9 LED

Scopri di più

Lampadine GU10 LED

Scopri di più

Lampadine GU5.3 LED

Scopri di più

Tutte le lampadine a LED

Scopri di più

Qual è la sorgente luminosa più efficiente sul mercato?

La lampadina più efficiente sul mercato oggi è una lampadina Philips. Questa lampadina a LED è la prima a raggiungere la classe di efficienza A secondo la nuova e più severa etichetta energetica del 2021. La lampada LED produce oltre 200 lumen di luminosità per watt. Per fare un confronto: una lampada a incandescenza raggiunge circa 10 lumen per watt.

Scopri la luce più efficiente a livello energetico

Come si legge la confezione di una lampadina?

Grazie alle moderne tecnologie di illuminazione e alla vasta gamma di colori della luce, opzioni di controllo e dimmerabilità, la confezione di una lampadina oggi contiene più informazioni che in passato. Abbiamo compilato una guida per l'acquisto di lampadine per aiutarti.

Quali sono i vantaggi delle lampade a LED integrato?

Design minimalista

La tecnologia di illuminazione a LED è molto compatta e permette quindi forme minimaliste che si adattano perfettamente allo stile di vita moderno.

Alle lampade a LED moderne

Senza manutenzione

Poiché la tecnologia di illuminazione è installata in modo permanente, il dispositivo non dovrà mai essere aperto per sostituirne la sorgente luminosa.

Alle lampade a LED

Tecnologia del futuro

Oltre all'elevato risparmio energetico, il LED è la tecnologia che permette il controllo intelligente dell'illuminazione. Questo permette un'esperienza di illuminazione come mai prima d'ora.

Alle lampade a LED smart


Scegli subito le lampade a LED e risparmia energia

Quando conviene acquistare una lampada a LED?

Se stai considerando l'idea di acquistare una nuova lampada (ad esempio perché quella vecchia non è più in linea con lo stile del tuo interno), le luci a LED sono la scelta migliore non solo in termini di risparmio energetico. I prodotti come i pannelli a LED sono imbattibili in termini di distribuzione della luce ad ampio raggio, regolazione della luminosità e altre funzioni intelligenti.

Per saperne di più sui pannelli LED

Casa a LED

Conviene davvero aggiornare la propria casa con i LED? Un esempio di installazione

Il passaggio ai LED è già conveniente in qualsiasi appartamento. Grazie alla lunga durata delle lampade, il continuo acquisto di nuove lampade è ormai un ricordo del passato. Più grande è lo spazio abitativo, maggiore è il potenziale di risparmio. In una casa di dimensioni normali, con una superficie abitativa di 100-120 m² più l'area esterna, ci sono spesso più sorgenti luminose di quanto si pensi. Nell'esempio di applicazione qui di seguito, ogni giorno vengono utilizzate più di 40 sorgenti luminose diverse. Il potenziale di risparmio è notevole!

Convertire la casa a LED: da dove inizio?

Passare ai LED conviene fondamentalmente in ogni stanza. Ma è bene iniziare dalle stanze in cui l'illuminazione artificiale viene usata maggiormente ogni giorno. In genere si tratta del soggiorno. Con il lavoro da casa però, anche lo studio va messo al centro dell'attenzione: le ore di lavoro che prima si trascorrevano in ufficio ora si trascorrono a casa, con i relativi costi aggiuntivi per l'illuminazione. Oltre al soggiorno, quindi, anche lo studio, se utilizzato in modo prolungato, è tra le prima stanze da prendere in considerazione al momento del cambiamento.

Risparmiare energia con casa a LED

Legende

  1. Luci a soffitto
  2. Luci a sospensione
  3. Lampade da tavolo
  4. Lampade da terra
  5. Lampade da parete (interne ed esterne)
  6. Luci da incasso / luci sotto i pensili
  7. Luci per vialetto

In una casa di dimensioni normali, con una superficie abitabile di 100-120 m², sono presenti numerose sorgenti luminose. In questo esempio di applicazione, ci sono più di 40 luci: un potenziale di risparmio notevole.


Quanto si può risparmiare convertendo a LED il soggiorno?

Nel nostro esempio di applicazione, nel soggiorno brillano in totale 6 sorgenti luminose:

  • 1 luce a soffitto (A)
  • 2 luci a parete (E)
  • 1 lampada da tavolo (C)
  • 1 lampada da terra (D)
  • L'illuminazione dei pensili (F) con strisce LED è già efficiente dal punto di vista energetico dato che è realizzata con la tecnologia compatta dei LED.

Costo annuale con lampade a incandescenza

Se le sorgenti luminose funzionassero con lampade a incandescenza, tutti gli apparecchi del soggiorno insieme richiederebbero circa 450 watt di potenza. Con un prezzo medio del chilowattora di 32,16 centesimi (al settembre 2022 in Germania) e un tempo di utilizzo medio di 6 ore al giorno, le lampade a incandescenza consumano quindi 2,7 kWh al giorno. Si tratta di 985,5 kWh all'anno, che corrispondono a costi di 317 euro.

Costo per anno:
317 €

Costo annuale con i LED

Grazie all'elevata efficienza energetica, la stessa luminosità con i LED richiederebbe solo poco più di 70 watt. Si tratta di un risparmio di circa l'85%. Con i LED si consumano solo 0,42 kWh al giorno nel soggiorno, cioè 153,3 kWh all'anno. I costi sarebbero quindi solo di circa 49 €. Si risparmiano oltre 250 € - solo per il soggiorno. I costi per le nuove sorgenti luminose sono quindi generalmente ammortizzati entro il primo anno.

Costo per anno:
49 €

85% di energia e spese risparmiati

Nel nostro esempio abbiamo sostituito le vecchie lampade con lampade a LED installate in modo permanente. È la scelta migliore se si acquista una lampada nuova e si vuole evitare di sostituire continuamente lampadine e ridurre la futura produzione di rifiuti. Naturalmente, il risparmio energetico si può ottenere anche sostituendo la vecchia sorgente luminosa con una lampadina LED.

Le seguenti lampade LED possono sostituire i vecchi apparecchi a soffitto, a pavimento, a parete e da tavolo. Questi modelli sono dotati di LED installati in modo permanente.

Nel nostro esempio di applicazione abbiamo utilizzato questi prodotti:

Plafoniera LED Noabelle del marchio di alta qualità Arcchio con un consumo di soli 27 watt e un flusso luminoso di 2.000 lumen. Sostituisce una plafoniera con 5 lampadine da 40 watt.

Vai al prodotto

Lampada da terra a LED serie Seppa del moderno marchio Lindby con un consumo totale di 25 watt (20 W di luce principale e 5 W di luce di lettura, accendibili e dimmerabili separatamente). Produce 1.400 più 340 lumen.

Vai al prodotto

Lampada da parete a LED Aldrina, sempre di Arcchio. La luce armoniosa è possibile grazie a una sorgente luminosa puntiforme come i LED. Il paralume interno color oro aumenta la sensazione di comfort. 6 watt per 440 lumen di accogliente luce.

Vai al prodotto

Lampada da tavolo a LED Marija della raffinata collezione da salotto di Lucande. La sorgente luminosa genera 500 lumen a 10 watt. Tuttavia, il punto di forza è il design moderno, che sarebbe stato impensabile con le lampade a incandescenza.

Vai al prodotto


Risparmiare elettricità: altri suggerimenti

Risparmia elettricità senza dover effettuare costosi lavori di ristrutturazione o cambiamenti radicali.

Luci solari

La tecnologia solare nel giardino e intorno alla casa è un ottimo modo per illuminare l'area esterna e risparmiare energia. Oltre alle luci solari decorative, sono disponibili numerose e pratiche lampade da parete per esterni, lampioncini per vialetti e altro ancora.

Maggiori informazioni sulle luci solari

Rilevatore di movimento

Le luci con rilevatore di movimento e spegnimento automatico si fanno notare nel bilancio elettrico - in senso positivo! Il sensore crepuscolare assicura infatti che la luce si accenda solo quando la luminosità dell'ambiente è bassa (ovvero quando cala la sera), mentre il sensore di movimento accende la luce solo all'avvicinarsi al suo raggio di azione, ovvero solo quando serve!

Maggiori informazioni sui rilevatori di movimento

Casa intelligente

L'illuminazione smart della casa può essere controllata facilmente tramite app anche quando siamo fuori casa, e riduce il consumo di energia: ci consente di assicurarci di aver spento le luci e di, eventualmente, spegnerle a distanza. Puoi connettere le luci a sensori intelligenti oltre che al classico controllo manuale.

Per saperne di più sulla illuminazione smart

Interruttore della luce

Spegnere la luce

È il consiglio di risparmio energetico più semplice di tutti: spegnere la luce quando non serve. Spesso ci si dimentica semplicemente di farlo. Poi si continua a usare l'elettricità inutilmente. Se è difficile raggiungere l'interruttore della luce, ad esempio per le persone con difficoltà di deambulazione, è consigliabile utilizzare un controllo intelligente tramite un'app.

Dispositivi smart per una illuminazione senza barriere

Paralumi chiari

I paralumi chiari in tessuto o in plastica, come il polietilene, consentono alla luce di trasparire. Non "ingoiano" tanta luce quanto le tonalità scure e, di conseguenza, entra nella stanza molta più luce. Con questi paralumi è quindi sufficiente una luminosità inferiore per illuminare, richiedendo un consumo energetico inferiore.

Scopri lampade con paralumi chiari

Soffitti e pareti chiare

I colori chiari come il bianco o i colori pastello sulle pareti e sul soffitto riflettono più luce delle tonalità scure. Grazie alla buona riflessione della luce, lampadine con un livello inferiore di luminosità saranno sufficienti per una piacevole illuminazione d'ambiente. Un design interno luminoso può quindi essere, anch'esso, un alleato per risparmiare energia.

Scopri gli stili adatti

Ventilatori con funzionamento invernale

In inverno, l'aria calda del riscaldamento o della stufa si accumula sotto il soffitto. Il risultato sono i piedi freddi e un riscaldamento inefficiente. Un ventilatore da soffitto con funzione invernale, ovvero provvisto di marcia avanti/indietro, assicura che l'aria calda sia meglio distribuita nella stanza. Questo può ridurre significativamente i costi di riscaldamento.

Maggiori informazioni sui ventilatori da soffitto

Controllo intelligente del riscaldamento

Un sistema di riscaldamento intelligente è estremamente conveniente. I radiatori intelligenti valutano i dati di utilizzo e reagiscono alle finestre aperte e alla presenza di persone nella stanza, in modo che l'energia del riscaldamento sia utilizzata in modo più efficiente. Questo fa risparmiare denaro e protegge l'ambiente - anche in appartamenti in affitto, grazie ai dispositivi portatili.

Controllo del riscaldamento intelligente


Progettazione dell'illuminazione

Soprattutto negli edifici più vecchi, la distribuzione delle connessioni elettriche non è sempre adatta alla vita moderna. Di regola, le stanze sono progettate con un singolo collegamento centrale a soffitto per un lampadario, i collegamenti a parete sono spesso assenti e le prese sono troppo poche. Quindi, se state rinnovando, consultate un lighting designer, perché mettendo le prese di corrente nel posto giusto, il concetto di illuminazione può essere progettato in base alle proprie necessità presenti e future, e in modo efficiente - la luce giusta si accende nei posti giusti. Questo può avere un impatto sul consumo di energia e sul senso di benessere. Il design dell'illuminazione include:

Connessioni a soffitto

Un collegamento al soffitto al centro della stanza non è sempre sufficiente per un concetto di illuminazione sensato, ad esempio per una combinazione cucina-sala da pranzo. Il risultato: una lampada a soffitto che consuma molta elettricità dovrà essere sempre accesa, per poter illuminare tutte le aree. Meglio sono diversi collegamenti elettrici, su cui vengono montate le lampade giuste con la giusta intensità luminosa, capaci di illuminare in modo specifico le diverse zone.

Attacchi a parete

Le connessioni a parete spesso non esistono affatto. Eppure possono fornire una buona illuminazione di base e contribuire a un'aggiunta razionale al concetto di illuminazione. Invece di una plafoniera troppo luminosa e percepita come fastidiosa per gli occhi, le lampade da parete possono fornire un'atmosfera confortevole con un'armoniosa illuminazione indiretta. Sono perfette, ad esempio, per una rilassante lettura serale con una luce da lettura a LED.

Prese di corrente

Prese di corrente

Le prese sono fondamentali nella progettazione dell'illuminazione e nella ristrutturazione della casa perché possono essere utilizzate per varie soluzioni di illuminazione, tra cui lampade da terra e lampade da tavolo. Queste lampade sono più adatte a molte attività, come studiare o rilassarsi. In questi momenti, la "grande" fonte luminosa a soffitto, più scomoda e che consuma più energia, non è necessaria. Anche questa scelta può far risparmiare energia.

Su Lampade.it, il design di illuminazione professionale è disponibile anche per i clienti non aziendali. Contatta il nostro servizio clienti per ottenere tutti i consigli di illuminazione per il tuo ambiente.

Contatta il nostro servizio clienti

  • Più di 1.200.000 articoli subito disponibili
  • Spedizione gratuita a partire da 150€
  • Pagamento alla consegna

Non lasciarti scappare la nostra Black Week!

Iscriviti ora gratuitamente alla nostra newsletter e non perderti i vantaggi.

10 € sconto

* Valido per un nuovo acquisto da Lampade.it (IVA inclusa, senza costi di spedizioni) di importo reale minimo superiore a 75 €. Non cumulabile con altre offerte o sconti. Il codice sconto deve essere inserito durante il processo d’acquisto. Non è possibile applicare lo sconto dopo aver effettuato l’ordine. Valido una sola volta per cliente ed ordine. Tutti gli articoli possono essere soggetti a cambiamenti. Non ha nessun valore contante. Il buono sconto ha validità di 21 giorni dall'invio.